Parma Pallamano 1970

www.handballtime.it

Parma, Fanti: “Tavarnelle-Modena, che lotta!”

La Poule Play-Off del girone C era partita nel migliore dei modi per il Parma ma, purtroppo per l’intero ambiente, non è proseguita nello stesso modo. La vittoria alla prima giornata, in casa, contro il Tavarnelle, qualificatosi alla post-season da primo in classifica, aveva aperto le menti a grandi scenari che si sono oscurati poco a poco. La squadra emiliana, infatti, non è riuscita a conquistare altri punti dopo i tre del primo turno ed è relegato all’ultimo posto del raggruppamento, fuori dai giochi per la promozione in A1. Il team chiuderà la sua stagione tra le mura amiche contro il Secchia Rubiera, grande delusa di questa seconda fase, il prossimo 16 Aprile alle ore 20.00 dando vita all’ennesimo derby della stagione. Il presidente Francesco Fanti (nella foto ndr), comunque, da un voto più che positivo alla sua squadra per il lavoro svolto: “Sette pieno. Forse si poteva fare qualcosina in più in alcune partite ma il voto è decisamente buono, il nostro è un gruppo giovane ed il prossimo anno manterremo la stessa ossatura sperando che i ragazzi crescano ancora. La Poule? Siamo partiti bene forse anche per via dell’entusiasmo dovuto alla qualificazione ma poi, complici determinati infortuni, non siamo riusciti a mantenere la concentrazione necessaria a giocare partite di questo livello, è mancata anche un po’ la determinazione dopo la soddisfazione per il raggiungimento dell’obiettivo”. Il presidente dice la sua anche sulla Poule..degli altri: “Questa seconda fase è andata più o meno come ci si aspettava anche se dal Secchia Rubiera ci si auspicava qualcosa di meglio, probabilmente hanno accusato un po’ di stanchezza perché hanno un roster molto giovane e la stagione è stata faticosa, tutte le gare molto lottate, chissà. Adesso c’è questa corsa a due tra Tavarnelle e Modena che entusiasma tutti. Il Tavarnelle, forse, tra le due è quella che ha più voglia di salire in A1, le motivazioni sono alle stelle ed ora che si trovano ad un passo dalla gloria non vorranno fallire. Il Modena, però, è stato bravissima a viaggiare a fari spenti ed ora potrebbe piazzare l’affondo decisivo che sarebbe incredibile, hanno risolto i problemi che avevano e sono vicini ad una grande impresa”.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *