Parma Pallamano 1970

Una domenica senza punti per Under 16 e 14

Under 16. Non è servito a Parma Pallamano tornare dopo tanto tempo al Pala Del Bono per vincere la partita. Non è bastato il supporto del pubblico amico per battere il Marconi Jumpers che già dalla prima metà della gara ha evidenziato chi era più veloce e più efficace nelle proprie azioni. Parma ha resistito fino al 3 pari poi i Jumpers hanno messo la freccia e non sono più stati raggiunti dai gialloblù. Al riposo sul 14 a 20 c’è stata la riunione di spogliatoio con Mister Ferrari ma la musica non è cambiata. Stessa differenza reti alla sirena finale: 28 a 34. Questa la formazione di Parma Pallamano: Talento, Avanzini, Branchi, Falbo, Fereoli, Ghiretti, Musca, Poma, Scauri, Stella, Singh.

Giovedì 5 febbraio al Pala Del Bono alle ore 19:00 Parma Pallamano ospiterà il Faenza.

Potete però gustare un po’ di foto della gara scattate da Mauro Branchi e Anna Ghiretti; le trovate all’indirizzo.

Under 14

La mattina vedeva Green Handball far visita al Secchia Rubiera. Risultato finale eloquente sulla gara: 42 a 10 (23 a 5 a fine primo tempo). Carlo Bertolucci, che conduceva oggi i ragazzi, ci ha dichiarato: << la Green Handball nonostante il pesante passivo ha migliorato la sua prestazione rispetto alla partita di andata, giocando meglio in attacco dove si è scontrata con l’ottima prova del portiere avversario, grosse difficoltà ancora in fase difensiva specie sui veloci contrattacchi della squadra di casa.>> La formazione schierata da Bertolucci era: Bernardi, Marazzi, Riccò, Vassallo, Usalemi, Morena, Zarrai, Olangundoie, Castelluzzo, Guatelli, Cerdelli. Prossima gara a Parma il 14 febbraio alle ore 16.00.

 

Infine con l’HC Felino che giocava nel pomeriggio di domenica a Nonantola contro il Rapid. Anche in questo caso è arrivata una sconfitta: 20 a 14 (p.t. 10 a 5). Mezza soddisfazione per l’allenatore dei giovani felinesi, Matteo Ferrari jr che ci ha dichiarato: <<Buona partita contro una squadra molto superiore fisicamente. Nonostante alcuni cali di concentrazione e diversi errori tecnici di base che hanno limitato l’attacco (soprattutto nel primo tempo) resta una buona prestazione del gruppo.>>.

I ragazzi di Felino erano: Badarau, Bandini, Bertolotti, Brambilla, Coruzzi, Giannino, Giovanelli, Lena, Pelosi, Scauri, Ugolotti. Domenica 15 febbraio, a Felino, la sfida col Castellarano.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *