Parma Pallamano 1970

Che brutto weekend per le nostre giovanili

Under 16

Un’altra partita giocata con tutte le forze disponibili e ancora una volta una beffarda sconfitta per una rete. Come avvenuto la scorsa settimana a Riale dove Parma Pallamano ha perso col punteggio di 29 a 28 anche oggi, a Bologna contro il 2 Agosto, una sola rete ha determinato i 3 punti ai padroni di casa.

Agli ordini del neo papà Matteo Ferrari i ragazzi di Parma hanno combattuto fino all’ultimo, restando per molta parte del tempo in vantaggio ma ciò non è bastato. In vantaggio anche alla fine del primo tempo 13 a 14 la squadra di Parma sperava veramente di conquistare 3 meritati e importanti, per il morale, punti. Nella ripresa per 2 volte si arriva al + 3 ma verso la fine un break di 4 dei padroni di casa riporta avanti i bolognesi che da quel momento non torneranno più “sotto nel punteggio” e finiranno la gara 31 a 30. Ancora zero punti e ancora una volta Parma ha dimostrato che, ora che la formazione è “abbastanza” al completo, può competere alla pari con molte formazioni della regione.

2 Agosto Parma

Under 14

Ha iniziato Green Handball Parma che sabato 17, alle 15:30, ha giocato a Castellarano contro lo Sportinsieme. L’orario, non proprio felice per ragazzi che vanno a scuola, ha decimato la squadra parmigiana anche se, va detto, lo Sportinsieme aveva solo 8 atleti a referto. I ragazzi di Mister Ugolotti dovevano affrontare una gara che era assolutamente alla loro portata. E’ mancato però completamente lo spirito agonistico e il gioco di squadra. Impietoso il tabellone, 13 a 1 a fine primo tempo e 24 a 6 a termine gara. Il Mister si è detto deluso da questa “non prestazione” ma spera che la lezione sia servita per far capire ai ragazzi, che non bisogna mai abbassare la guardia e bisogna spingere al massimo in ogni occasione, allenamento o partita che sia. Questi ragazzi devono puntare a crescere e ad imparare dai propri errori, tutti insieme come squadra, come un gruppo.

Sportinsieme Green H

Non molto meglio è andata questa mattina a Felino dove l’HC aspettava i pari età del Secchia Rubiera. Buone le speranze del pubblico parmense visto l’ottimo inizio di partita dei ragazzi di Mister Ferrari che giocavano alla pari con gli ospiti che evidenziavano una formazione non troppo superiore ma molto più consapevole delle proprie capacità del Felino.
Sul punteggio di 8 a 6 per i padroni di casa un brutto (per il Felino ovviamente) break degli ospiti portava il Secchia addirittura sul 8 a 14. 8 reti consecutive che in 5 minuti di follia che si possono spiegare solo “dando la colpa” alla stanchezza.
La fine del primo tempo dava segni di una reazione, 10 a 14 il risultato alla prima sirena, reazione che però è rimasta negli spogliatoi considerato il tragico 2 tempo. Nella seconda parte di gara infatti il Felino perdeva diversi palloni facili e il Rubiera, prontamente in contropiede, ne approfittava segnando in continuazione. Finale addirittura tragico, si passava dal 15 a 24 al 15 a 34 definitivo. Il Mister, ovviamente amareggiato dalla prova dei suoi, continua a pensare positivo dicendoci che qualcosa di buono si è visto e da li bisogna ripartire aumentando la tenuta fisica e mentale. Se lo dice lui noi vogliamo crederci.

Felino Secchia

Under 12

Si giocava oggi il 3° concentramento Under 12 a Rubiera dove era impegnata la nostra Green Handball.

La squadra parmigiana si è presentata a Rubiera con una formazione mista per l’assenza di numerosi giocatori maschi. I ragazzi e le ragazze hanno tenuto dignitosamente il campo in entrambe le gare nonostante le ampie sconfitte. Da rilevare la soddisfacente prova al debutto del portiere Vassallo; miglior realizzatore Rosselli con 5 reti. Questi i risultati:

GREEN HANDBALL – SC. PALL. MODENA    4-13 (2-8)

GREEN HANDBALL – SECCHIA RUBIERA  4-20 (2-9)

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *